La Fondazione G.B. Bietti

La Fondazione G. B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia è un Ente privo di finalità di lucro, fondato nel 1984 e legalmente riconosciuto dal Presidente della Repubblica, intitolato all’insigne oculista Prof. G.B. Bietti, studioso e clinico di fama mondiale, scomparso nel 1977.  
La Fondazione, nella persona del Presidente Prof. Mario Stirpe, ha avuto un ruolo chiave nella definizione del problema del trapianto di cornea, che, nel 1993, veniva ancora effettuato all’estero, con spese altissime da parte del Servizio Sanitario Nazionale.
Nel giugno ’93, grazie ad un’audizione alla Camera voluta dalla Fondazione Bietti, il Suo Presidente ha discusso la necessità di un’immediata modifica della legge che, dopo solo 2 mesi, venne realizzata, portando alla separazione dell’innesto del tessuto corneale dal resto dei trapianti di organi.

Passi propedeutici, questi, per la successiva realizzazione della Banca degli Occhi del Lazio presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, in partnership con la Fondazione.

Il 15 febbraio 2005 la Fondazione G.B. Bietti viene riconosciuta Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per la disciplina di Oftalmologia secondo il D.Lgs. 288/2003.

In virtù della collaborazione instaurata con l’Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale ad alta specializzazione San Giovanni Addolorata per la gestione della Banca degli Occhi, è nata l’idea innovativa di portare all’interno dell’Azienda Ospedaliera pubblica la struttura assistenziale ed i laboratori di ricerca dell’IRCCS privato, al fine di adempiere alla propria mission di IRCCS, nonché di ONLUS: mettere a disposizione risorse e attività clinico-scientifica a beneficio del Servizio Sanitario Nazionale.

Partendo da questi presupposti l’attività dell’IRCCS Fondazione G.B. Bietti Onlus si è strutturata in due sedi principali: presso la Sede legale nonché ambulatorio oculistico di ricerca di via Livenza n. 3 (Autorizzazione Comune di Roma n. 20 del 06/03/2002 e Accreditamento Provvisorio procedure di ricerca e sperimentazione D.G.R n. 242 del 21/04/2006) e presso il Presidio Ospedaliero Britannico, in via S. Stefano Rotondo n. 6 (D.G.R. n. 212 del 29/03/2008, D.P.C.A .n. U0027 del 16/06/2009, Decreto del 02/05/2011 pubblicato in G.U. n. 120 del 25/05/2011 ), dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, azienda ospedaliera pubblica di rilievo nazionale e di alta specializzazione, già autorizzata ed accreditata, inserita nel territorio della ASL RMA.

Gli obiettivi strategici che si propone la Fondazionenella collaborazione con l’Azienda sono i seguenti:

  1. sviluppare, in linea con gli scopi statutari, una attività di ricerca traslazionale attraverso la gestione di attività di ricovero ordinario, di day hospital e ambulatoriale in modo tale da trasferire rapidamente i risultati ottenuti a beneficio della popolazione, garantendo prestazioni clinico assistenziali di alta qualità nonché l’utilizzo di strumentazioni e terapie di ultima generazione;
  2. contribuire alle attività del SSN attraverso la fornitura all’Azienda di risorse umane e tecnologiche che, senza impegno economico per la stessa Azienda, ne potenzino la sua attività sanitaria di prevenzione, diagnosi e cura;
  3. costruire un centro oftalmologico di riferimento sia nazionale che internazionale dove, secondo standard di eccellenza, venga realizzata una ricerca biomedica di alto profilo che possa essere integrata con le attività assistenziali.

Mission
Riconoscimento I.R.C.C.S.
Dotazione tecnologica