oncologia

UOS Oncologia e Tossicologia Oculare

Le principali neoplasie oculari sono attualmente suscettibili di trattamento conservativo. I limiti principali del trattamento conservativo risiedono nella incapacità di limitare la comparsa della malattia metastatica o di evitare una perdita irreversibile della funzione visiva a causa della scarsa conoscenza degli effetti collaterali della terapia stessa. E’ inoltre fondamentale poter disporre di indagini in grado di diagnosticare e monitorare anche funzionalmente le caratteristiche di ogni processo che conduce alla perdita della funzione visiva.

Subscribe to RSS - oncologia