Dott.ssa Amalia Allocca

Dott.ssa Amalia Allocca

Direttore Sanitario Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia


A 25 anni si laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università Sapienza di Roma. Subito ottiene l’abilitazione all’esercizio della professione di Medico – Chirurgo e viene iscritta all’Albo Professionale. A seguire ottiene l’idoneità nazionale per la funzione apicale nella disciplina di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica. Si specializza in “Reumatologia”, “Igiene e Medicina Preventiva – Orientamento: Sanità Pubblica”.

La sua formazione continua incessantemente partecipando a corsi, convegni e a gruppi di lavoro diventando, tra l’altro, Mediatore Professionista e membro del Work Group O.E.C.I. - Organisation of European Cancer lnstitutes - organizzazione che, a livello europeo, raggruppa i più importanti centri di ricerca sul cancro.

L’attività di docenza, sia universitaria che in altri istituti, comincia nel 1987. Tiene ed organizza corsi che spaziano dalla Diritto Ambientale in ambito sanitario, alla Legislazione Sanitaria, dalla Sicurezza del Personale Medico e degli Utenti al Management Sanitario. Tutto ciò collaborando con diverse e prestigiose realtà che vanno dall’Ospedale “Bambino Gesù”, l’Università degli Studi di Roma, l’Università di Roma "La Sapienza", l’Azienda Ospedaliera S. Camillo-Forlanini all‘Università Cattolica del Sacro Cuore.

È relatore in molti congressi a carattere nazionale ed internazionale.

Numerose inoltre sono le pubblicazioni per diverse case editrici così come le collaborazioni continuative con alcune riviste. Non trascura l’attività scientifica partecipando a diverse ricerche diventando anche membro dell’”lnternational Commission on Occupational Health”.

Oggi è Direttore Sanitario della Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia e lo è stata per l’Ospedale Israelitico di Roma, il Policlinico Umberto I di Roma, l’IFO (Istituti Fisioterapici Ospedalieri) di Roma, l’Azienda S.Camillo-Forlanini di Roma, l’ Ospedale "G.B.Grassi" di Ostia. Per l’Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù" di Roma è stata Vicedirettore Sanitario. Ha ricoperto numerosi altri ruoli dirigenziali nelle succitate strutture ed in altre ancora. Ha avuto la responsabilità non solo dell'organizzazione sanitaria, ma anche del governo clinico aziendale, delle attività di promozione della salute, della elaborazione dei programmi e percorsi assistenziali e della promozione dell'utilizzo di tecniche aggiornate di gestione incentrate sui bisogni della popolazione e del paziente, piuttosto che sulla struttura.

La grande esperienza l’ha sempre più portata a promuovere attività di formazione, sviluppo e gestione delle conoscenze scientifiche, adottando scelte tese al miglioramento continuo della qualità delle cure e dell'organizzazione sanitaria.